HOW TO SING LIKE: CANTARE COME MARIAH CAREY

la vocal coach valy elle (valeria caponnetto delleani) svela i segreti per cantare come mariah carey
... Parliamo di lei... una vera Regina della Voce, per molti cantanti una grande ispirazione da oltre 30 anni: Mariah Carey.
 
Cantautrice americana le cui origini sono in parte irlandesi e in parte venezuelane è considerata una delle più grandi voci di tutti i tempi. E' figlia della cantante lirica Patricia Hickey dalla quale ha  ricevuto una educazione vocale di stampo classico.
 
Fin da bambina canta in pubblico e scrive canzoni e intorno ai 18 anni è già conosciuta nella scena musicale di Long Island come corista. In quel periodo firma anche il suo primo contratto con il capo della Columbia Records Tommy Mottola.
 
I premi e riconoscimenti non si contano ed è l’artista che ha avuto più singoli al numero 1 in classifica. Senza dimenticare che ha scritto e cantato una delle hit natalizie più vendute al mondo "All I want for Christmas is you”, che è ormai diventato un vero e proprio classico del genere.
 
La voce di Mariah Carey è una voce dai grandi punti di forza, un perfetto equilibrio timbrico ricco di sfumature in tutta la sua straordinaria estensione di circa 5 ottave, gestite con grande tecnica e un talento da fuoriclasse. 
 
Ha senz'altro influenzato gran parte la attuale generazione di cantanti pop/r’n’b’, portando la vocalità soul in un contesto più melodico e pop, rivisitandola e riadattandola.
 
I vocalizzi, anche detti vocal runs, sono sempre molto presenti nella vocalità di Mariah e sono eseguiti con una accuratezza rara in qualsiasi registro e qualità vocale 
 
Nel Video ti parlo di 4 caratteristiche della vocalità di Mariah che penso ti aiuteranno ad approfondire diversi aspetti del suo modo di cantare e a capire meglio come affrontare le sue canzoni mentre arricchisci il tuo stile vocale.
Una volta che hai guardato il video, mi piacerebbe sapere da te:
 
Quali tra le 4 caratteristiche vocali di Mariah che descrivo nel video ti ha colpito di più e vorresti sperimentare sulla tua voce?
 
Sono curiosa di sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto 🙂
 
 
Grazie per essere qui e ti abbraccio forte!
firmalittle-150x50

TRASFORMA LA TUA VOCE CON ME!

Iscriviti per consigli, how-to video e risorse sul canto

13 commenti su “HOW TO SING LIKE: CANTARE COME MARIAH CAREY

  1. Ganzissima! Ho smesso di cantare da molto. Il mio forte era il fischio ma gli altri mi dicevano che ero un gatto stretto all’uscio. Sei formidabile!

  2. Ciao Vale,innanzitutto grazie per il tempo che ci dedichi e l’arricchimento nostro che ne consegue. Riguardo al video ,trovo stuzzicanti la seconda e la quarta caratteristica… giocare con la voce senza necessariamente ostentare una vocalità… che non ho… sarebbe cosa da approfondire!

    1. Ciao Cinzia, mi fa piacere che la mia esperienza possa essere utile e condivisa 🙂 Sono assolutamente d’accordo sul fatto che si possa giocare con la propria voce senza dover per forza ostentare. C’è sempre molto da scoprire all’interno del proprio “spazio vocale”, infinite sfumature da esplorare e su cui divertirsi a sperimentare… un abbraccio a te!

  3. Una domanda: ma il soffiato, nell’emissione vocale,può ritenersi un difetto? la mia è una voce da mezzo soprano, sono interessanti gli spunti per una ricerca “rilassata” delle note basse, grazie per la tua risposta e aggiornaci!

    1. Nella musica moderna di oggi il soffiato viene usato molto e non è un difetto dal mio punto di vista, serve a esprimere più intimità e calore, a sottolineare le parti più dolci o di atmosfera oppure a creare contrasti timbrici con una voce più piena. Ci sono cantanti che ci hanno costruito una carriera, come Enya o Sade e nel jazz è molto usato da sempre. Naturalmente bisogna farlo nel modo corretto e consapevole e mai sforzando. Nella musica classica, che ha uno stile di canto ben preciso, può probabilmente essere considerato un difetto, anche perché è un suono con poco volume e dal vivo può rendere solo con un microfono molto vicino, che nella classica non è previsto. Magari farò un video su questo, perché può essere un argomento interessante da esplorare 🙂 Un abbraccio Dunia!

  4. Sono assolutamente d’accordo Valy,Mariah ha fatto scuola con la sua voce e le sue caratteristiche vocali sono varie.Io sono una di quelle che è cresciuta ascoltando la sua voce e ancora oggi ci studio perche’ ho ancora tantissimo da imparare.Comunque mi piace in questo periodo cantare anche in basso,è una parte della mia voce che sto scoprendo e mi hai fatto notare questo timbro profondo che lei usa proprio nei bassi e che voglio approfondire.Spero che ne parlerai in uno dei tuoi video delle note basse. grazie mille!!!!!

  5. Bellissimo Video! Per me sarebbe un sogno usare il registro di fischio e farlo con padronanza, qualcosina riesco a fare ma non lo controllo molto… intanto seguo sempre i tuoi video e colgo l’occasione per ringraziarti per tutte e le cose che sto imparando e gratuitamente… sei fantastica!

  6. Ciao Valy,
    sicuramente la 4 caratteristica, anche perché la mia estensione è da contralto.
    Quindi mi piacerebbe appronfindire il timbro soffiato nelle note basse.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *